Incantesimo D'Autunno

Un lento fuoco malato consuma la mia Prigione di carne,
ed un oscuro dolore attraversa il mio corpo come fiume in piena.
Sento che la strada segnata - conduce all'oblio:
ai troni di fiamma ed alle urla di giada.

La lenta pira di speranze ormai appassite
getta un'ombra spettrale sulla lama
che paziente aspetta il mio braccio.
Non c'è più luce in questo
Terribile Inverno.......