Due specchi

Tengo in una mano
lo specchio del mondo
splendente di luce sottile
Nell'altra mano riposa
un pugno di vetro
diventato cattivo a furia di
erodere il tempo

Nel primo si vede
come hai vissuto
con chi hai parlato
quanto hai amato

Nell'altro si vede
chi vuole che sia notte per sempre
chi cerca ancora un altro dovere
chi odia senza neanche potere

Nel primo si vede
il bene che hai fatto
l'aiuto che hai dato
il mondo sereno
che forse hai creato

Nell'altro si vede
chi spera che cada pioggia per sempre
chi brama ancora un altro piacere
chi uccide senza neanche sapere

In entrambi si vede
senza potersi sbagliare
come hai speso il tempo
che hai avuto in regalo dal mondo

In quale dei due
ti vorresti guardare ?
Sei sicuro che il fato
te lo lascerĂ  fare ?

Accetta un consiglio
conta stelle a miliardi
poi scappa di corsa
prima che sia troppo tardi